CIRCO SOCIALE

 

Il termine circo sociale si riferisce a una metodologia che utilizza le arti circensi come mezzo per la diffusione della giustizia e il benessere sociale. Si utilizzano strumenti pedagogici alternativi per lavorare con i giovani socialmente emarginati o a rischio.

 

Attraverso un approccio dinamico basato sull'arte-educazione, il Circo Sociale mira a potenziare le opportunità di insegnare competenze preziose ai giovani emarginati.

 

Con una formazione rigorosa, il dialogo, l'espressione interpersonale e la realizzazione di obiettivi attraverso l'impegno, il circo sociale, ha la capacità di cambiare la vita di giovani a rischio. L'autonomia, la solidarietà, l'autostima, il benessere fisico, la comunicazione, e la capacità di adattamento sono alcune delle abilità apprese e praticate.

 

Il Circo Sociale deve molto del suo successo alle sue radici nel campo dell'educazione artistica. L'espressione artistica permette il riconoscimento delle emozioni e la loro articolazione perché l'arte è un linguaggio diverso di per sé. L'arte crea la base per una migliore comprensione di nuove esperienze, spesso non raggiungibile attraverso un semplice passaggio di concetti verbali che non sono legati alle emozioni della persona. Con una base nel campo delle arti circensi, il circo sociale, ha la capacità di realizzare una trasformazione personale nell'artista e nello spettatore.

Un'altra caratteristica del circo sociale è la sua universalità e accessibilità. Ogni persona, in base alla propria capacità, è in grado di realizzare le proprie potenzialità attraverso la vasta gamma di attività che offre il circo: si può partecipare a: giocoleria, trapezio, acrobatica, contorsionismo, clown, magia, acro-balance, ecc. Così, chi non ha la flessibilità necessaria per essere un contorsionista può provare il bilanciamento, chi non ha la capacità di fare il trapezio, può essere un clown, chi non è interessato all'attività fisica ha l'opportunità di lavorare con il set, l'illuminazione, o i costumi. Inoltre, il circo sociale non ha barriere di ingresso: non c'è bisogno di sapere leggere e scrivere per partecipare. Spesso, i giovani hanno già sviluppato competenze di danza, canto, percussioni e altre attività che, in genere per loro non sono state valorizzate e che assumono importanza nel circo sociale. Tali caratteristiche inclusive determinano il successo del circo sociale, successo che attira i giovani provenienti da ogni settore, garantendone la partecipazione e l'accesso.

© Copyright 2019 AntitesiTeatroCirco. All rights reserved.