condotto dalla compagnia Madame Rebiné

 

 

Un giullare è un essere multiplo; è un mu- sico, un poeta, un attore, un saltimbanco; è una sorta di addetto ai piaceri alla corte del re e principi;

è un vagabondo che vaga per le strade e dà spettacolo nei villaggi.

(cit. Le jongleur du moyen age) 

 

Antitesi ospiterà sabato 21 e domenica 22 febbraio 2015 nella sede di Pisa in via Guidiccioni 7 in località La Fontina, il workshop condotto da Andrea Brunetto, Max Pederzoli e Alessio Pollutri (compagnia Madame Rebiné).

 

 

Il giullare è l’artista dell’intrattenere è quell’attore capace di utilizzare le sue abilità per dar piacere alla gente.
Se dovessimo rintracciare dei principi che lo caratter- izzano all’interno dello spettacolo, potremmo eviden- ziare la gestione autonoma della scena, la poliedricità, la leggerezza e la capacità di relazionarsi frontalmente ai suoi spettatori.

Durante il seminario lavoreremo sull’esaltazione di abilità personali, sulla ricerca di un proprio messag- gio e sulla capacità di servirsi delle proprie abilità per mantenere alto il livello di attenzione.

Sono previste inoltre delle ore dedicate alla condivi- sione di tecniche specifiche quali la giocoleria, la beat- box (rumorismo) e un ampio repertorio di piccoli lazzi al servizio della scena.

L’obiettivo del seminario è quello di sviluppare le ca- pacità carismatiche dei partecipanti, ampliare il loro repertorio di abilità e renderli padroni di un spazio sce- nico in cui possano comunicare qualcosa di personale con piacere e leggerezza.

Sarà dato ampio spazio all’improvvisazione solista, all’allenamento tecnico di abilità specifiche e all’unione delicata di abilità e teatro.

 

 

Il seminario è rivolto a professionisti del settore e curiosi. 

 

Programma

 

Improvvisazioni

 

  • sullo sviluppo di capacità carismatiche;

  • sull’utilizzo di abilità specifiche;

  • sulla ricerca della comicità;

  • sul tentativo di comunicare un messaggio preciso

    attraverso un linguaggio verbale e/o non verbale. 

 

 

Giocoleria

 

  • esercizi progressivi di coordinazione;

  • esercizi con una o due palline;

  • tre palline;

  • esercizi tecnici specifici in relazione al livello dei

    partecipanti;

  • focus su body-walking e utilizzo della giocoleria

    all’interno del movimento;

  • ricerca personale con un oggetto a scelta. 

 

 

Beat-Box

  • tecniche di riscaldamento vocale;

  • esplorazione delle possibilità espressive della voce;

  • esercizi base di deformazione vocale (con l’utilizzo dei risonatori e false corde vocali);

  • ritmi base;

  • imitazione di strumenti musicali;

  • tecniche di rumorismo;

  • esercizi sull’unione del suono al movimento. 

 

 

Lazzi

  • condivisione di un ampio repertorio di lazzi, rubati al teatro di strada e al clown, utili per mantenere l’attenzione del pubblico;

  • esercizi pratici di utilizzo del materiale studiato. 

 

 

Durata

Sabato 21 febbraio: 10:30 alle 13:30 e dalle 15:00 alle 18:00

Domenica 22 febbraio: 10:30 alle 13:30 e dalle 15:00 alle 18:00

 

Il costo del workshop è di € 95

(+ € 15 di assicurazione e tesseramento per i non soci)

 

per iscriversi è necessario versare 60 € di acconto
DATI PER BONIFICO BANCARIO
IBAN     IT  67 Q 01030 71210 000000295380

BIC:      PASCITM1y83

 

Il termine per le iscrizioni è il 10 febbraio 2015.
Il workshop verrà attivato al raggiungimento di minimo 8 iscritti.

 

 

La compagnia

La compagnia Madame Rebiné è nata dall’unione di Andrea Brunetto, Max Pederzoli e Alessio Pollutri nel 2007 alla conclusione del biennio di formazione nella scuola di circo contemporaneo Flic di Torino.

Dopo anni di specializzazione in altre scuole come Le Lido di Toulouse, Balthazar di Montpellier, le Kata- komben di Berlino e la Scuola Sperimentale dell’Attore di Pordenone la compagnia si è basata a Toulouse e nel 2012 ha dato vita allo spettacolo teatrale Il paziente e allo spettacolo di strada Cabaré di Madame Rebiné.

Grazie alla poliedricità dei suoi componenti e alla loro generosità espressiva, la compagnia ha tracciato negli anni un proprio profilo specializzandosi nell’unione di abilità tecniche al desiderio di raccontare delle sto- rie e nell’apertura totale e disinibita nei confronti del pubblico. 

 

 

MODALITA' DI PARTECIPAZIONE

 

COME ARRIVARE

 

 

Homo Hàbilis. Il giullare moderno

© Copyright 2019 AntitesiTeatroCirco. All rights reserved.