condotto da Agostina Recinella (Cie CircoLya)

 

"Le difficoltà rafforzano la mente, la fatica rafforza il corpo." (Seneca)

 

Antitesi ospiterà sabato 29 e domenica 30 marzo 2014 nella sede di Pontedera via Zara - località La Rotta, il workshop di Trapezio Ballant, condotto da Agostina Recinella della compagnia CircoLya.


Il TRAPEZIO ha un’anima dura e forte come la terra, ma la sua forma statica-dinamica è leggera come l’aria. Il corpo flessibile lo abita, ci si avvolge, con fatica lo respira, lo sente, lo vive… 
 

Questo seminario è rivolto a principianti, intermedi ed avanzati.
 

Lavoreremo e cureremo le tecniche sul trapezio: i giri, gli appoggi, gli elementi di forza, il dinamico e lo statico, la postura negli oscillamenti di mani, jarrè e collo del piede, gli equilibri. Preparazione fisica a terra e concezione di linea e postura negli esercizi di riscaldamento e stretching. Preparazione fisica e postura sul trapezio. Tempo-Ritmo e respiro. Giochi. 

Il lavoro sarà intenso e divertente, venite carichi e con voglia di mettervi in gioco!

 

AGOSTINA RECINELLA

Nasce a Pescara il 30/08/1983, inizia la sua carriera artistica nel 2005 a Venezia cominciando con il circo di strada con giocoleria (swing) e teatro e di fuoco. Continua la sua carriera in Spagna nella scuola di circo di Madrid seguendo i corsi di giocoleria, gioco d’attore, acrobazia, tecniche aeree e danza. Continua in Spagna vari stage e laboratori di danza, giocoleria e tecniche aeree. Giunge a Buenos Aires dove perfeziona le tecniche aeree (trapezio fisso, trapezio ballant, tessuti).

 

Lo stage verrà attivato al raggiungimento di minimo 8 partecipanti

Massimo numero di partecipanti: 16

ISCRIZIONI entro il 21 marzo 2014

 

 

Maggiori informazioni alla pagina MODALITA' di PARTECIPAZIONE

Trapezio Ballant

Le Verticali

condotto da Luca Dotti (Cie CircoLya)

 

Antitesi ospiterà sabato 29 e domenica 30 marzo 2014 nella sede di Pontedera in via Zara - località La Rotta, il workshop di Verticali, condotto da Luca Dotti della compagnia CircoLya.

 

Le VERTICALI sono intime, contemplano, non ti guardano in faccia, il corpo rovesciato pensa, riflette, parla tra sé e sé, incontra e conosce equilibri, le proprie mani… Il corpo ha una linea che vive nel proprio trapezio, il corpo ha una linea che vive la propria verticale.
Sulle verticali si avrà un intenso allenamento a terra e gli esercizi “chiave” per ottenere maggiore forza, linea e postura per raggiungere la verticale. Si studieranno i diversi tipi di verticali (una mano, messicana, di forza, aggruppato…) e si lavoreranno diversi elementi di mano a mano, acrobatica a terra e duo acrobatico.
Il lavoro sarà intenso e divertente, venite carichi e con voglia di mettervi in gioco!

Questo seminario è rivolto a principianti, intermedi ed avanzati.

 

LUCA DOTTI

Ginnasta per 10 anni alla Gioy di Lipomo. Dal 2008 lavora nel mondo del circo e delle arti di strada, si esibisce nelle sale e sui palchi con le sue esibizioni di verticali estreme e acrobatica a terra e duo acrobatico. Si forma dapprima come ginnasta, poi a Buenos Aires nella Escuela de Circo Criollo, seguendo diversi seminari e stage, sulle verticali, rullo d’equilibrio e duo di trapezio. Partecipa a diversi seminari di clown e teatro sia in Buenos Aires che in Italia.

 

Lo stage verrà attivato al raggiungimento di minimo 8 partecipanti

Massimo numero di partecipanti: 16

​ISCRIZIONI entro il 21 marzo 2014

 

 

Maggiori informazioni alla pagina MODALITA' di PARTECIPAZIONE

 

© Copyright 2019 AntitesiTeatroCirco. All rights reserved.